Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » Alla scoperta del parco » Storia e cultura

Chiesa di San Giovanni evangelista a Campana

Diversa è la storia della parrocchia di Campana, sorta in alto con la facciata rivolta verso il burrone sotto al quale scorre l’Aterno, con una piazza antistante, al centro della quale sorge una fontana. Questa chiesa, che i Cavalieri di Malta avevano conservato tra le loro proprietà, essendo stati soppressi gli ordini religiosi sotto Napoleone e l'isola di Malta occupata dai Francesi, subì la sorte di essere lasciata come chiesa parrocchiale, ma con grandi difficoltà economiche. I Cavalieri decaddero e tutte le proprietà che avevano a Campana furono in parte vendute agli abitanti del paese. La chiesa di Campana, oggi San Giovanni Evangelista, era stata pertinenza dei Gerosolimitani per più secoli e, avendo loro come protettore San Giovanni Battista, in molti documenti è questo il nome dato alla chiesa. Quando l’ordine perse il suo potere, forse per una sovrapposizione o confusione, il Battista diventò l'Evangelista e, nel restauro del 1919, al centro del soffitto, Giovanni Lentisco, allievo di Teofilo Patini, dipinse il santo protettore con sotto una scritta tratta dall'Apocalisse.

La piana di Campana e le montagne circostanti sono state per centinaia di anni popolose di pecore e di mucche. Gli animali venivano spostati dai pascoli a valle, su per il monte, in una transumanza verticale tipica della zona. A giugno le famiglie di pastori erano solite spostarsi in quota nelle Pagliare con il bestiame, in cerca di erba e pascoli. Le piccole strutture erano dei veri e propri "pagliai" di pietre a secco, costruite su due piani: sotto veniva ricoverato il bestiame per la notte e sopra organizzato il giaciglio. Le Pagliare di Fagnano, di Fontecchio e di Tione sono dei piccolissimi borghi in pietra che riproducono, a circa 1100 mt S.l.m., i tre borghi adiacenti a valle lungo l’asse del Fiume Aterno. Le Pagliare sono collegate da un’antica via che parte da Terranera ed arriva a Secinaro.

Fruibilità Post-Sisma: E-mail: comunefagnanoalto@gmail.com - Tel. 0862/86145 - Fax 0862/86161

Comune: Fagnano Alto (AQ)
Chiesa di San Giovanni Evangelista
Chiesa di San Giovanni Evangelista
(foto di: Parco Naturale Regionale Sirente-Velino)