Storia
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Storia

L'arte

Templi dell'arte e della fede

Il patrimonio artistico e monumentale del Parco è degno di rilevanza.

Splendide chiese romaniche, come la chiesa di S.Maria in Valle Porclaneta a Rosciolo (Magliano Dè Marsi); arte sacra rinascimentale e barocca; suggestivi conventi arroccati tra le valli, come il convento e la chiesa di S. Francesco a Castelvecchio Subecquo e il convento di S.Angelo ad Ocre; preziose chiese rurali, sulle vie della transumanza o in altura che invitano alla pace e alla serenità, come la chiesa rurale di S.Anna nelle pagliare di Fontecchio ed in quelle di Tione; S. Maria di Pietrabona a Castel di Ieri, S.Petronilla ad Acciano e S.Pio a Molina Aterno.

Nella valle dell'Aterno e della Subequana sono ben visibili simboli protettivi e propiziatori, espressione della religiosità popolare e della mescolanza tra sacro e profano. Si tratta di simboli incisi su molte pareti di case negli abitati di Acciano, Beffi, S. Lorenzo, Roccapreturo, Goriano Valli, Tione, S. Maria del Ponte, Fontecchio, nonché a Castelvecchio Subecquo, Gagliano Aterno e Secinaro. A Roccapreturo, si segnala un'armoniosa finestra quadrata ornata da simboli protettivi e propiziatori raffiguranti una figura maschile ed una femminile con ruota solare e a Succiano, una grotta del XVI-XVII secolo con ruota solare sulI'intonaco.
Chiesa di S. Maria di Pietrabona
(foto di Giuseppe Cera)
Chiesa di S.Maria in Valle Porclaneta
(foto di PR Sirente Velino)
Convento di Ocre
(foto di T. Buccimazza)
Chiesa e Convento di S. Francesco a Castelvecchio Subequo
(foto di PR Sirente Velino)
Chiesa di Santa Maria in Valle Porclaneta
(foto di PR Sirente Velino)