Logo del Parco
Condividi
Home » Visita il Parco » Alla scoperta del parco » Storia e cultura

Chiesa del Santissimo Salvatore e San Potito (San Potito)

La chiesa del Santissimo Salvatore e San Potito è stata realizzata alla fine degli anni '60. La facciata è articolata e segue l'andamento della planimetria a croce. Il prospetto di facciata presenta una rientranza ad accogliere i tre ingressi, uno centrale e due laterali, ai lati si raccorda con pareti inclinate.

L'area centrale è ad altezza maggiore rispetto ai bracci, coperta da tetto a doppia falda. Le rifiniture interne ed esterne sono di cemento a vista e mattoncini. Campanile a vela sul retro. All'interno a sinistra c'è una targa che indica la benedizione dell'edificio nel 05/08/1969.

Fruibilità Post-Sisma:
Aperta in concomitanza delle funzioni religiose

Comune: Ovindoli (AQ)
Chiesa del Santissimo Salvatore e San Potito
Chiesa del Santissimo Salvatore e San Potito
(foto di: Archivio Parco Naturale Regionale Sirente-Velino)