Visita il Parco
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visita il Parco » I Sapori del Parco » Prodotti tipici

Fagiolo

Il fagiolo comune (Phaseolus vulgaris L.) è originario dell'America meridionale, le specie in tutto il mondo sono circa 14.000, anche se solo una minima parte viene impiegata in cucina; hanno caratteristiche e proprietà che variano da zona a zona.

Nel Parco Sirente Velino, e in particolare nella Valle Subequana, troviamo numerose varietà locali: i "fagioloni" che, come si desume dal nome, sono di grandi dimensioni e dal sapore unico; i fagioli "cannellini", piccoli, bianchi, dalla forma quasi cilindrica, una delle qualità più pregiate, e i "poverelli"; i fagioli rossi di montagna e i fagioli "a pane", dal colore bianco-latte.
I fagioli erano conosciuti fin da tempi antichi, Greci e Romani già consumavano questo legume, ma erano varietà provenienti dall'Asia e dall'Africa, come il fagiolo "dall'occhio", di pezzatura piccola, di colore chiaro con una macchiolina nera. Oggi i fagioli sono considerati un cibo della cucina povera, contadina, ma nel Cinquecento erano i nobili a presentarli nelle tavole e a dargli un posto d'onore tra le varie e opulenti portate dei banchetti, oltre a offrirlo in dono in occasioni speciali.


Produttori