Cosa Facciamo
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Cosa Facciamo » Le news del Parco

E’ spuntato un nuovo Narciso nell’area faunistica di Rovere

( Rocca di Mezzo, 29 Maggio 17 )

Nell'area faunistica del camoscio appenninico a Rovere (Rocca di Mezzo) oggi è stato osservato per la prima volta, durante le attività di controllo, il nuovo cucciolo di camoscio.

E' stato chiamato Narciso perché in questi giorni sull'altopiano delle Rocche si festeggia la festa del narciso la cui fioritura è nel massimo splendore.

Il piccolo è figlio di Sky ed Ago, provenienti dalle aree faunistiche dei Parchi Nazionali della Majella e del Gran Sasso ed è il secondo camoscio nato nell'area di Rovere.

La collaborazione con gli altri Parchi (PN Majella, Gran Sasso e Monti della Laga e Sibillini) che ospitano popolazioni di camoscio appenninico ha reso possibile, nell'ambito del recente progetto LIFE Natura "Coornata" (al quale hanno partecipato anche il parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise e Legambiente), la costituzione di una nuova popolazione di camoscio sul Monte Sirente avviata nel 2013 con il rilascio dei primi esemplari e che oggi conta una neo popolazione di circa 40 individui (di cui 23 immessi e gli altri nati sul Sirente).

La nuova popolazione è continuamente monitorata dal personale del Parco che in questi giorni sta verificando le nuove nascite in natura.