Visita il Parco
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visita il Parco » Comuni del Parco

Castel di Ieri

Il paese è caratterizzato dalla possente torre quadrata posta sulla sommità del borgo medioevale, con interessanti edifici medievali e rinascimentali. Importanti reperti e resti di antiche vestigia, muri diruti, tracce di acquedotti e pavimenti mosaicati, iscrizioni protosabelliche, un centro fortificato testimoniano con certezza l'assidua frequentazione dell'intero territorio di Castel di Ieri fin dall'età preromana.

La recente scoperta di un'area sacrale, con tempio di età repubblicana, dove si conservano l'alto podio con scalinata, celle con pavimenti musivi ed iscrizioni, frammenti della statua di culto, e nelle immediate adiacenze resti di altro tempio attribuibile ad epoca precedente, fanno di Castel di Ieri uno scrigno ancora tutto da scoprire.

Testi tratti dalla guida turistica "Parco Regionale Sirente - Velino", Edizioni Amaltea, 2001.


Da visitare

  • Resti di centri fortificati italici sulle alture di Rava Fracide, Ara la Serra e Rava del Barile.
  • Templi italico-romani lungo la strada per Goriano Sicoli.
  • Chiesa e romitorio di Santa Maria di Pietrabona.
  • Chiesa della Madonna del Soccorso.
  • Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta del 1555, con il corpo di San Donato.
  • Porta di accesso con arco gotico.
  • Torre di avvistamento a pianta quadrangolare.
  • Ruderi della chiesa di S. Croce.
  • Casa medioevale con portali, bifora ed affresco in facciata della metà del XV secolo.

Provincia: L'Aquila Regione: Abruzzo | Localizza sulla mappa
Sito ufficiale: www.comune.casteldiieri.aq.it
Castel di Ieri
Castel di Ieri
(foto di PR Sirente Velino)