Visita il Parco
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemail
Home » Visita il Parco » Comuni del Parco

Aielli

La terrazza sulla Marsica

Il paese conserva i ruderi del castello costruito dai Conti di Celano nel 1356, la Parrocchiale della SS. Trinità con portale del 1479; interessante è la Chiesa di S. Rocco del 1546.

Il borgo medievale, posto su un colle che si affaccia sulla piana del Fucino, si ricorda negli elenchi angioini fra i castelli col nome di Castrum Agelli. L'insediamento aveva una struttura fortificata con la svettante torre cilindrica, con due cinte urbane, di cui la più esterna sfruttava verso valle la conformazione a gradoni rocciosi del terreno. La posizione della fortificazione era in diretto contatto visivo con Collarmele, Cerchio, Pescina, Venere ed Ortucchio, costituendo il sistema di avvistamento e controllo dei territori sulle sponde del Lago Fucino nel versante orientale. Nel 1362 fu costruita la Chiesa della SS. Trinità ad opera di Rogerio, Conte di Celano, ricostruita interamente dopo il terremoto del 1915 e di cui oggi rimane il pregiato portale quattocentesco, eseguito quando Aielli divenne feudo dei Piccolomini. Fino all'eversione feudale del 1806 fu legato alla contea di Celano. L'abitato fu duramente colpito dal terremoto del 1915 e si preferì ricostruire le nuove abitazioni in una zona pianeggiante più a valle, vicino alla stazione ferroviaria, provocando così il depauperamento del vecchio centro. (MDL)

Testi tratti dalla guida turistica "Parco Regionale Sirente - Velino", Edizioni Amaltea, 2001.


Da visitare

  • Ruderi del castello con la torre circolare.
  • Vecchio borgo medievale.
  • Portale della Chiesa della SS. Trinità del XV secolo.

http://www.parcosirentevelino.it/grafix/Asso_BAI.marchio.jpg Il Comune di Aielli è tra i Borghi Autentici d'Italia

Provincia: L'Aquila Regione: Abruzzo | Localizza sulla mappa
Sito ufficiale: www.comunediaielli.it